Contributi alle famiglie per promuovere e garantire il benessere e lo sviluppo dei minori

Il Piano regionale per la famiglia – Annualità 2019/2020 ha previsto il finanziamento di una serie di interventi con l’obiettivo generale di promuovere e garantire il benessere e lo sviluppo dei minori, il sostegno e il ruolo educativo dei genitori, la fruizione di servizi per la prima infanzia e l’acquisto di beni di prima necessità per il bambino o la madre gestante.

Si rende noto che l’Ambito Distrettuale Sociale n. 9 “Val di Foro” ha indetto l’avviso pubblico per l’individuazione dei destinatari di “Buoni Servizio” e di “Buoni Fornitura” tra le famiglie con bambini di età compresa tra 0 e 36 mesi e tra le famiglie monogenitoriali con figli di età non superiore ai 14 anni, in condizione di fragilità socio-economica, determinata in particolare dagli effetti conseguenti alla pandemia.

Il buono servizio è un contributo economico rilasciato alle famiglie a fronte di spese sostenute e documentate per la fruizione di Servizi rivolti alla Prima Infanzia, quali: nidi, micronidi, centri gioco, centri bambini e genitori, servizi domiciliari di baby sitteraggio, ludoteche, centri estivi.

Il buono fornitura è un contributo economico elargito al fine di permettere alle famiglie e alle gestanti in difficoltà di acquisire beni di prima necessità per la cura e l’accudimento di minori:

– bambini da 0 a 3 anni per l’acquisto di prodotti alimentari e per l’igiene della prima infanzia, strumenti per l’allattamento, carrozzine, passeggini, culle, lettini, seggioloni;

– famiglie monogenitoriali con figli di età non superiore ai 14 anni per l’acquisto di beni di prima necessità oppure per materiale di cancelleria/cartolibreria e didattico.

Le domande degli interessati, residenti e domiciliati nei Comuni ricompresi nell’Ambito Distrettuale Sociale n. 9 “Val di Foro”, dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12:00 di venerdì 19 novembre 2021 nelle seguenti modalità:

– raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Comune di Francavilla al Mare Corso Roma, 7 66023 Francavilla al Mare (CH);

– invio PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.francavilla.ch.it;

– consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Francavilla al Mare, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30 – il martedì e il giovedì dalle 15:30 alle 17:30.

 

Documentazione allegata:

Avviso pubblico
Richiesta di contributo